Giovedì, 08 Marzo 2012 20:43

Roma omaggia il cinema libero americano

Scritto da

[CINEMACITTA’]

Alessia GrassoiDal 23 Febbraio e fino al 28 Marzo, abbiamo l’occasione di riscoprire al Palazzo delle Esposizioni di Roma i capolavori del cinema libero americano a cavallo tra gli anni ’60 e ’70.

Giovedì, 08 Marzo 2012 20:15

Se fosse questa, la speculazione!

Scritto da
[TRIP: NOTE DI VIAGGIO]

viaggiLa mostra collettiva Speculative, allestita al LACE-Los Angeles Contemporary Exhibitions, dal 16 Giugno al 28 Agosto 2011, é da considerarsi un prodotto di quel periodo, allegramente segnato da crack finanziari, licenziamenti a catena e catastrofi ambientali, olè! Ma stoppiamo subito la catena della nostalgia, perché anche oggi, se solo volessimo tirarci su con queste amenità, avremmo l’imbarazzo della scelta, tra crisi, catastrofi nautiche e primarie palermitane del PD mezze truccate.

Giovedì, 08 Marzo 2012 20:06

La pelle, l’analisi, la balenottera

Scritto da
[IL_7 SU…]

il7Davide Di Mieri, in quanto ideatore del Condominio Cantautori, e tra i fondatori dello stesso assieme al pluripremiato Piji Siciliani, sembrerebbe per questo volersi presentare come uno di quegli emergenti prota-gonisti della scena italiana che mirano a ricreare almeno parzialmente le condizioni che negli anni ’70 videro sbocciare i talenti di De Gregori e Venditti.

Lunedì, 20 Febbraio 2012 11:44

Il lato comico di Anton

Scritto da
[TEATRALMENTE]

teatralmenteROMA- Ha debuttato lo scorso 16 febbraio e proseguirà fino al 4 marzo 2012 al Teatro Anfitrione di Roma lo spettacolo intitolato Il lato comico di Anton con Sergio Ammirata e Patrizia Parisi, Enrico Pozzi, Pinuccio Tota.

Lunedì, 20 Febbraio 2012 09:50

I am a hero, di Kengo Hanazawa

Scritto da
[STRIP-TEASE: FUMETTI MESSI A NUDO]

diegociorraPossiamo essere eroi, anche solo per un giorno? Più facile a dirsi che a farsi, di eroi ce ne siamo creati fin troppi. C’è la star del pop, il fesso in calzamaglia, lo stalliere mafioso, quello della capitaneria di porto che ti invita a risalire a bordo, il rivoluzionario mascherato che con le bombe ci salva dai totalitarismi.

Lunedì, 20 Febbraio 2012 09:44

+ME: Luisa Montalto

Scritto da
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino Shiba-okDi fronte ai cuori rossi dilaganti e alle frasi rubate a grandi autori, che, snaturate e accartocciate sul cioccolato, sembrano fuori luogo e soprattutto banali, cercare di rispondere con il cinismo sarebbe la soluzione più semplice. Ma quando mai una donna ha cercato la soluzione più semplice?

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information