Lunedì, 04 Giugno 2012 21:33

N. Ammaniti, Il momento è delicato

Scritto da
ilmomentoèdelicato-copertinaIl momento è delicato. In un periodo di crisi come quello che si sta attraversando adesso, Niccolò Ammaniti non avrebbe potuto scegliere titolo più aderente alla realtà e soprattutto non avrebbe potuto motivare la sua scelta in maniera più chiara.

Lunedì, 04 Giugno 2012 21:30

R. Sabauda, La Bella e la Bestia

Scritto da
BELLA-E-LA-BESTIA-POP-UPSe gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere come ci spiegava John Gray nel suo famoso best seller, vedo poca possibilità per un lieto fine. Imparare la lingua di un paese straniero è complicato, figuriamoci quella di un altro pianeta; quindi l’incomunicabilità sarà il mostro cattivo che vincerà sempre?

Lunedì, 04 Giugno 2012 21:25

N. West, Il giorno della locusta

Scritto da
index“Alla scoperta del classico perduto” potremmo intitolare questa recensione, in quanto il salto indietro nel tempo è notevole, ci vorrebbe quasi la Delorean di Ritorno al Futuro, abituata a viaggiare nell'America della prima metà del secolo scorso.

Lunedì, 04 Giugno 2012 21:21

Il Pescatore di Sogni, regia di L. Hallström

Scritto da
Il-Pescatore-di-Sogni LocandinaIl Pescatore di Sogni narra la storia del Dottor Alfred, detto anche Fred (Ewan McGregor), uno scienziato introverso che lavora per il Ministero della Pesca e dell'Agricoltura. Il suo mondo, che comprende un lavoro monotono e un matrimonio stagnante, viene messo sotto sopra quando si trova, suo malgrado, coinvolto nel progetto di uno sceicco yemenita con il pallino per la pesca (Amr Waked) che sogna di introdurre il salmone nello Yemen.

CIAMPINO- Spazio, ultima frontiera: questi sono i viaggi intergalattici degli Ozric Tentacles, parodia quasi dantesca di miscela di suoni dove i sintetizzatori la fanno da padrone tessendo un filo tra la terra e le sue sterminate varietà fino allo spazio più profondo.

Lunedì, 04 Giugno 2012 10:43

Joe Barbieri: la meraviglia di un respiro

Scritto da
ROMA- A tre anni dal suo ultimo disco in studio, Maison Maravilha, Joe Barbieri è tornato con un nuovo disco, Respiro, undici tracce in cui la bossa nova si incontra con la musica napoletana e il jazz.

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information