Giovedì, 08 Settembre 2011 06:38

Roberta Alloisio: la voce di Genova

Scritto da

Roberta Alloisio debutta giovanissima al Teatro Ariston e lavora con Giorgio Gaber allo spettacolo Gli ultimi viaggi di Gulliver, oggi è al suo secondo disco, Janua, che richiama nel nome e nell’immagine di copertina la sua splendida città. L’omaggio a Genova continua con sette dei tredici brani cantati in dialetto con una voce dolce e profonda, la stessa con cui ci racconta del suo lavoro, della sua città e del suo futuro.

Martedì, 02 Agosto 2011 15:46

Roberto Angelini: musica a 360°

Scritto da

Roberto Angelini nel 2011 è tornato sulle scene col dvd SoloLive, registrato durante il concerto che ha tenuto il 21 novembre 2009 all’Auditorium Parco della Musica di Roma, ed è in tour sia per concerti solisti che insieme a Niccolò Fabi, per il quale suona la chitarra da diversi anni. Il cantautore romano ne ha fatta di strada dai tempi di Sanremo e del tormentone estivo del 2003, “Gattomatto”, e ce la racconta in un’intervista insieme ad alcune riflessioni sul mercato musicale.

La prima touneè italiana della cantante Dudu Manhenga & Color Blu si è fermata a Montevarchi (AR), ospite di ValdarnoJazz e ha tracciato un'emozione indelebile. Alla formazione fondata nel 2001 da Dudu insieme al marito e batterista Blessing Muparutsa (Nicholas Nare, tastiere, Enock Piroro, basso) si è unito  Max De Aloe (armonica cromatica), colui che ha sostenuto questo progetto.

Martedì, 02 Agosto 2011 15:17

Silvia Faieta, gli opposti creano completezza

Scritto da

Il nero del vestito accoglie la capigliatura fluente e morbida, il trucco marcato degli occhi sembra delineare un primo disegno sul viso di Silvia Faieta, bianchissimo come quello di una dama settecentesca.
L’incontro con quest’artista srotola dal principio una linea nera che parte dai suoi occhi e si esprime completamente sui suoi quadri. In un confine tra l’immaginario e il rappresentativo, Silvia Faieta incastra nel nero la sua ricerca artistica e racconta la sua personale The Black Line, conclusasi il 25 giugno.

Martedì, 12 Luglio 2011 22:06

Cigalini e il suo sax

Scritto da

Mattia Cigalini è un sassofonista che a soli 22 anni ha le idee molte chiare sulla sua carriera, sulla vita e sulla musica. Dopo Arriving Soon, disco realizzato con grandi musicisti italiani come Tulio De Piscopo, Fabrizio Bosso, Andrea Pozza e Riccardo Fioravanti, torna con Res Nova, suite interamente scritta di suo pugno di cui ci racconta, insieme a molte altre cose, in questa intervista.

Martedì, 12 Luglio 2011 21:54

Il Pop Surrealism secondo Guidarini

Scritto da

Michele Guidarini è un artista controverso, cinico e che non ha alcuna esitazione ad accostare una croce a una svastica. Tra i giovani esponenti del Pop Surrealism in Italia, ci racconta del suo mondo spietato fatto di esseri deformi, che però non vogliono spaventare né intimorire, ma che anzi desiderano far interrogare lo spettatore su temi come la politica, la religione e la morte.

Pagina 4 di 12

MArteMagazine © 2007 | Associazione Culturale Procult . Tutti i diritti riservati


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più visita la nostra sezione privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information